Spedizioni garantite in 24/48h e gratuite per ordini a partire da € 50,00

Per assistenza: 347 - 763 27 38
Lun - ven: 9:00/13:00 16:00/18:00

Igiene orale nei bambini

Igiene orale nei bambini
03 Novembre 2021 Commenti 0

Quando i nostri figli iniziano a diventare più grandi, dobbiamo cominciare a insegnare loro diverse abitudini quotidiane, anche per renderli man mano sempre più indipendenti. Tra le tante, ci sono anche diverse pratiche igieniche che possono andare dal lavarsi correttamente le mani fino a effettuare una corretta igiene orale.

Nell’insegnare loro questa piccola ma fondamentale abitudine, si possono anche incontrare piccole difficoltà, ma non temete, c’è sempre un modo per uscirne.

Prima di tutto è importante partire dal curare la loro igiene orale sin dalle prime poppate, con una garza di cotone (avvolta attorno all’indice) per eliminare i residui e pulire le gengive del piccolo. In questo modo si abituerà all’idea che la cura della sua bocca dopo i pasti è prassi.

Quando iniziare?

In sostanza, come anticipato, si comincia da quando poppano, ed è molto importante dare il buon esempio sempre, anche quando hanno 1 anno, dato che cominciano ad apprendere diversi atteggiamenti e comportamenti per imitazione.

Dopodiché è necessario far loro adoperare il prima possibile lo spazzolino, in farmacia sono presenti diversi modelli adatti anche alla fascia d’età sotto i 3 anni. Per ciò che concerne la quantità di dentifricio da adoperare, fino ai 6 anni può bastare anche solo un po’ di prodotto applicato sulle setole dello spazzolino.

Se capita che non vogliono lavarsi i denti, il metodo migliore è rendere il tutto un gioco, pur ricordandosi che alcune scelte sono appannaggio dei genitori, mentre altre possono essere a discrezione loro: ciò che vogliamo dire è che è importante far loro comprendere che lavarsi i denti non è un’opzione, mentre lo può essere la scelta del colore dello spazzolino, che può aiutarci nell’avvicinarli a questa pratica.

Lavarsi i denti insieme a loro è di certo efficace, non esclusivamente per il processo di emulazione di cui sopra, ma anche per mostrare loro meglio come spazzolarli.

In ultimo, fino ai 3-4 anni, spazzolino e dentifricio bastano, ma risulta importante abituarli al filo interdentale che, se utilizzato sin da bambini, dà due vantaggi principali: abbassa da subito il rischio di carie e crea quell’abitudine che li aiuterà a seguire un’igiene orale più sana per tutta la vita.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di rispondere alle tue domande.

Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *