Spedizioni garantite in 24/48h e gratuite per ordini a partire da € 50,00

Per assistenza: 347 - 763 27 38
Lun - ven: 9:00/13:00 16:00/18:00

Mani e freddo: consigli e prodotti utili

Mani e freddo: consigli e prodotti utili
16 Dicembre 2020 Commenti 0

Mani e freddo: consigli e prodotti utili

Con l’arrivo del freddo la pelle delle mani viene spesso sottoposta a diversi tipi di stress provenienti dall’esterno che, a loro volta, sono la causa principale di screpolature e geloni.

Come prendersene cura

Sicuramente bisogna coprire le mani con dei guanti e, in linea generale, è bene non indossare indumenti stretti che ostacolano la buona circolazione.

Eseguire un minimo di attività fisica è importante per il metabolismo, basta evitare gli sbalzi di temperatura e non dimenticare di indossare guanti tecnici, quando la si effettua all’aperto, insiema all’uso di una crema riscaldante se le temperature sono molto basse.

Idratazione

La disidratazione cutanea può affliggere la pelle non solo d’estate: il freddo indebolisce le difese dell’epidermide, che secerne meno oli per difendere la pelle, causando una perdita di lipidi e altri principi nutrienti.

Idratarla sempre con una buona crema è rilevante anche d’inverno, evitando prodotti eccessivamente nutrienti, per evitare di occludere i pori e ostacolare l’assorbimento delle sostanze necessarie.

I principi da ricercare

In farmacia è possibile trovare diversi prodotti per proteggere le nostre mani in inverno, come le creme contenenti Acido Ialuronico, efficace quando si hanno mani secche e screpolate: esse stimolano il ripristino del normale grado di idratazione della cute.

La Glicerina Vegetale, detta anche Glicerolo, è un principio spesso utilizzato in ambito cosmetico grazie alle sue proprietà antiossidanti, emollienti e idratanti in grado di rinvigorire la pelle di diverse parti del corpo.

Acido lattico, acido salicilico e acido glicolico, vengono spesso utilizzati nelle creme per eliminare le cellule morte e stimolare il rinnovamento cellulare, così come fanno Vitamina E, burro di Karitè e olio di mandorle dolci, che nutrono e proteggono la corretta rigenerazione cutanea.

Altro principio che non tutti conoscono è il bisabololo, un alcol naturale dalle proprietà calmanti, lenitive e antibatteriche, efficace sulla pelle e sul cuoio capelluto.

Infine, non può mancare in questa lista l’aloe vera, dalle rinomate proprietà idratanti e capace di svolgere un'azione ammorbidente molto spiccata.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *