Spedizioni garantite in 24/48h e gratuite per ordini a partire da € 50,00

Per assistenza: 347 - 763 27 38
Lun - ven: 9:00/13:00 16:00/18:00

Preparare la pelle all'estate

Preparare la pelle all'estate
14 Maggio 2021 Commenti 0

Quando arriva l’estate, la nostra cute è soggetta a diverse fonti di stress: il caldo, i raggi UV, la salsedine del mare e il cloro delle piscine.

Insomma, preparare la pelle all’estate è una pratica importante per curare sia la propria salute che il proprio aspetto estetico, dato che una pelle pronta si abbronza meglio e dà una sensazione di benessere, in quanto essa è un indicatore della salute generale del fisico e del corpo.

Le buone abitudini

È sicuramente importante esfoliare la cute, mantenerla idratata e nutrita attraverso una serie di piccoli accorgimenti che le doneranno un aspetto migliore e la manterranno sana, ma per acquisire colore luminoso e omogeneo nel modo giusto senza arrecare danni alla pelle, è importante sapere che bisogna nutrirla anche dall’interno. In questo senso è possibile curarla dando la giusta importanza a:

  • alimentazione e attività fisica;
  • assunzione dei giusti principi (anche attraverso gli integratori);
  • nutrimento e idratazione esterni.

Per il viso

La pelle del viso è quella più delicata e necessita di alcune cure in più rispetto a quella del corpo, e le buone pratiche per mantenerla sana valgono per tutti i periodi dell’anno. Le si divide in diversi passaggi e rappresentano le regole base di una buona beauty routine:

  • Detersione con latti o gel detergenti dedicati per il proprio tipo di pelle.
  • Applicazione del tonico che esplica un’azione astringente dei pori.
  • Applicazione crema idratante.
  • Scrub viso una volta a settimana, per lo strato superficiale dell’epidermide, pulendolo dalle cellule morte.

Gli step fondamentali per arrivare pronti alle prime giornate estive e per ottenere un’abbronzatura sana sono:

  • Assumere buone dosi di betacarotene: il betacarotene, che si può assumere attraverso l’alimentazione grazie ad alimenti come carote e albicocche, oppure attraverso gli integratori, se assunto per un mese prima e durante l’esposizione solare è utile per la produzione di melanina e per preparare la pelle a difendersi dall’azione dei raggi solari.
  • Idratarsi internamente: assumere le giuste quantità d’acqua, due litri sono la quantità ideale, è indispensabile per idratare la pelle dall’interno.
  • Idratare dall’esterno: è importante applicare ogni giorno una crema idratante sul proprio viso, al fine di farla arrivare in salute al primo sole.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Commenti: 0

Lascia un commento

L'indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *